Waldemar Kobiela

Telefon: 0157 832 685 67 

Presse, etc.

Principi d’astrazione: mostra alla Galleria ARTtime di Udine

 

11 Gennaio 2020

Opere di Paola Bradamante

UDINE. La Galleria ARTtime di Udine apre l’anno con una mostra collettiva d’arte astratta dal sapore internazionale intitolata “Princìpi d’astrazione”. L’esposizione sarà visitabile dall’11 al 23 gennaio.

Ispirato da oggetti naturali e opere di artisti famosi e meno noti, Waldemar Kobiela ha sviluppato stili e tecniche diverse negli ultimi 34 anni. La pittura per lui è passione, un’avventura intellettuale. Lascia che i pensieri scorrano liberi e catturino il risultato in immagini, la composizione con i colori, che è l’attività creativa che lo porta sempre verso nuove idee, impressionandolo e affascinandolo. A volte una visione viene concepita durante la notte, a volte è richiesto un periodo di settimane o addirittura mesi. È simile alla creazione di musica classica. Le opere vengono create utilizzando diverse tecniche strutturali, di solito su più livelli. Opere che trasmettono sentimenti e stati d’animo che sono nati dall’associazione e che dovrebbero stimolare lo spettatore a formulare le proprie personali interpretazioni.

La mostra sarà visitabile dall’11 al 23 gennaio alla Galleria ARTtime di Vicolo Pulesi, 6 Udine con il seguente orario: lunedì dalle 15:30 alle 19 e dal martedì al sabato dalle 9 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19. Ingresso libero.

Argomenti correlati: GALLERIA ARTTIME UDINE

                       Critica...mente
                Rubrica a cura del critico e gallerista Luca Franzil

                                                  "Princìpi d'astrazione"
                                                     (11 - 23 gennaio 2020)

Anche Waldemar Kobiela dipinge con grande impeto, le sue opere spiccano sia per sintesi che per potenza evocativa: grande appassionato di cultura giapponese, Kobiela rende la sua pittura un'autentica arte marziale in cui i colpi sono puliti, forti e stilisticamente perfetti. Il nero, distribuito a spatola o lanciato da una ciotola, affronta il bianco e riesce a creare delle immagini straordinarie e dal fascino irresistibile. 
 
Un'esposizione ricca e sfaccettata in cui gli spunti di dialogo e confronto sono continui e costruttivi. Non v'è dunque maniera migliore per cominciare - o principiare - un 2020 che si preannuncia intenso ed entusiasmante, sempre e comunque all'insegna dell'Arte.

 

Galleria ARTtime - vicolo Pulesi, 6 - 33100 Udine - tel. 0432/512099 - cell. 340/2542393             
e-mail (Italia): 
info.arttimeudine@gmail.com 
​e-mail (estero): galleriaarttime@libero.it 

ARTtime, arte senza frontiere

12 Ottobre 2019

Opere di Fulvio Musina

UDINE. La Galleria ARTtime di Udine presenta una mostra collettiva internazionale d’arte dal titolo “Arte senza frontiere” che avrà luogo dal 12 al 24 ottobre.

Opere di Waldemar Kobiela

Ispirato da oggetti naturali e opere di artisti famosi e meno noti, Waldemar Kobiela ha sviluppato stili e tecniche diverse negli ultimi 34 anni. La pittura per lui è passione, un’avventura intellettuale. Lascia che i pensieri scorrano liberi e catturino il risultato in immagini, la composizione con i colori, che è l’attività creativa che lo porta sempre verso nuove idee, impressionandolo e affascinandolo. A volte una visione viene concepita durante la notte, a volte è richiesto un periodo di settimane o addirittura mesi. È simile alla creazione di musica classica. Le opere vengono create utilizzando diverse tecniche strutturali, di solito su più livelli. Opere che trasmettono sentimenti e stati d’animo che sono nati dall’associazione e che dovrebbero stimolare lo spettatore a formulare le proprie personali interpretazioni.

La mostra sarà visitabile fino al 24 ottobre nella Galleria ARTtime di Vicolo Pulesi, 6 a Udine con il seguente orario: lunedì dalle 16.30 alle 19 e dal martedì al sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16.30 alle 19. Ingresso libero.

Argomenti correlati: GALLERIA ARTTIME UDINE

Art-Galerieladen zeigt Waldemar Kobielas Kunst
Wer zurzeit das Foyer des Schwarzenbrucker Rathauses betritt, wird von den dort gezeigten Bildern geradezu überwältigt. Großformatige, abstrakte Farbexplosionen aller Couleur hängen einvernehmlich neben gegenständlichen Gemälden im Stil eines Renoir oder Feuerbach.
Die erste Vernissage im neuen Jahr: Waldemar Kobiela im Rathaus
Schwarzenbrucker Maler Waldemar Kobiela stellt in Fürth aus
"Wie abstrakt ist eigentlich abstrakte Malerei? Oder stecken da nicht doch vielleicht konkrete Dinge dahinter?"

© 2016 Waldemar Kobiela